Olimpiadi di Astronomia

L’IAPS  è sede interregionale delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, ospitando la gara interregionale e partecipando alle attività preparatorie delle Olimpiadi. Per il 2020 l’INAF-IAPS è supportato dall’OAR (INAF Osservatorio di Roma) e dall’Università La Sapienza di Roma.

Il Comitato Olimpico della Regione Lazio per il 2020 è costituito da:
Fiamma Capitanio, INAF – IAPS (Responsabile regionale); Milena Benedettini, INAF – IAPS; Marco Castellani INAF-OAR; Elisabetta De Angelis, INAF – IAPS; Marco De Petris, Università la Sapienza di Roma; Maria Pia Di Mauro, INAF – IAPS; Livia Giacomini, INAF – IAPS;
Martina Moroni, INAF – IAPS; Rosanna Rispoli, INAF – IAPS.

CONTATTACI a astrolimpiadi.lazio@iaps.inaf.it

Per maggiori informazioni sulle Olimpiadi di Astronomia in Italia www.olimpiadiastronomia.it


EDIZIONE 2020

13/14 Febbario 2020: Gara Interregionale delle Olimpiadi
La gara si svolge presso l’Università La Sapienza, Fisica. Per i Junior 1, la gara si svolge il 13 febbraio alle 14:30 (convocazione alle 13:30) in Aula Amaldi. Per i Junior 2 e i Senior, il 14 Febbraio alle 14:30 (convocazione alle 13:30) rispettivamente nelle aule 3 e 4 di Fisica, Nuovo Edificio.

30 Gennaio/6 Febbraio 2020: Lezioni di preparazione alle Olimpiadi
Il comitato delle Olimpiadi di Astronomia sta organizzando la preparazione dei ragazzi selezionati per la gara regionale delle olimpiadi del 13 e 14 febbraio 2020 con delle lezioni che si volgono in IAPS, Via del Fosso del Cavaliere 100.

Le dispense delle lezioni sulle magnitudini sono a questo link.


11 Novembre 2019: Transito di Mercurio a Tor Vergata
L’11 Novembre a partire dalle 14:30, presso l’Università Tor Vergata, l’evento co-organizzato con l’Università per osservare il transito di Mercurio e imparare di più sull’evento astronomico. Fiamma Capitanio, responsabile delle Olimpiadi per il Lazio, presenterà la nuova edizione 2020 delle Olimpiadi.
Per saperne di più visita questa pagina



04 Novembre 2019: Evento di lancio delle Olimpiadi all’Università La Sapienza
Il 04 Novembre a partire dalle 15:30, presso l’Aula Amaldi del Dipartimento di Fisica dell’Università La Sapienza, l’evento di lancio delle Olimpiadi con il Seminario di Enzo Pascale dal titolo “Terra in vista! Nuovi mondi all’orizzonte. La fantastica rivoluzione dei pianeti extrasolari.” Per l’occasione, il Comitato delle Olimpiadi presenta la nuova edizione 2020 delle Olimpiadi. (Indirizzo: La Sapienza Università di Roma – P.le A. Moro, 2 – 00185 – Roma – Aula Edoardo Amaldi – Edificio Marconi – I piano – Dipartimento di Fisica )




25 Settembre 2019: Pubblicato il Bando delle XVIII Olimpiadi Italiane di Astronomia
La Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per la Valutazione del Sistema Nazionale d’Istruzione del MIUR (Ufficio 1), bandisce e attua con la Società Astronomica Italiana (SAIt) e in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), la XVIII edizione delle Olimpiadi di Italiane Astronomia.
Il Bando è disponibile sul sito delle Olimpiadi



MAGGIORI INFORMAZIONI SULLE OLIMPIADI



Cosa sono le Olimpiadi Italiane di Astronomia?

Le Olimpiadi Italiane di Astronomia sono un appuntamento che si rinnova da oltre dieci anni. Sono promosse dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione-MIUR e organizzate dalla Società Astronomica Italiana e dall’Istituto Nazionale di Astrofisica nell’ambito del protocollo di intesa MIUR-SAIt e sotto l’egida del Comitato di Coordinamento delle Olimpiadi Internazionali di Astronomia (International Astronomy Olympiad of the Euro-Asian Astronomical Society).
Le Olimpiadi Italiane di Astronomia rientrano nel programma annuale delle eccellenze, un programma di promozione della cultura del merito e della qualità degli apprendimenti nel sistema scolastico del Ministero. Gli studenti vincitori delle competizioni, nazionali e internazionali vengono annualmente premiati ed inseriti nell’albo delle eccellenze.


Come puoi partecipare alle Olimpiadi di Astronomia?

Puoi partecipare se…hai tra i 13 e i 16 anni, senza distinzione di cittadinanza e sei appassionato di astronomia.
Coinvolgi un insegnante interessato della tua scuola ! Per sapere cosa dovrà fare, scarica il Bando ufficiale a questo link. Dopo aver fatto iscrivere la tua scuola ed esserti fatto registrare, dovrai sostenere il quiz per la Gara di Preselezione nel tuo istituto.
Se supererai questa prova nella tua scuola, potrai sostenere la prova scritta interregionale nella sede della tua regione. Se vivi nel Lazio, questa sede sarà definita dallo IAPS e comunicata su queste pagine. Contattaci o chiedi al tuo insegnante di contattarci, potremo aiutarti nella preparazione!
Se supererai anche questa fase interregionale, sarai invitato a partecipare alla finale italiana e forse anche a quella internazionale, come in una vera ed emozionante gara Olimpica…


Sei un insegnante e vivi nel Lazio? Come puoi aiutarci a diffondere le Olimpiadi di Astronomia?

Puoi partecipare se sei un insegnante e hai alunni tra i 13 e i 16 anni che vuoi appassionare all’astronomia o alla scienza, a cui vuoi far fare l’esperienza di partecipare alle Olimpiadi.
L’INAF-IAPS è felice di invitare la tua scuola a partecipare alle preselezioni delle Olimpiadi di Astronomia. Le istruzioni per partecipare sono sul sito ufficiale delle Oolimpiadi.
Sullo stesso sito è disponbile un dossier con riferimenti e informazioni per approfondire i temi della preselezione.
I ragazzi selezionati nella tua scuola avranno accesso alle gare interregionali, poi nazionali e infine internazionali e verranno da noi contattati per essere formati per le gare successive, con stage e altre iniziative.


Perchè partecipare?

Con questo piccolo sforzo da parte tua, l’INAF potrà collaborare con la tua scuola in molti modi. Possiamo procurarvi materiale didattico (presentazioni e altro), ma anche organizzare una conferenza nella tua scuola (in funzione della disponibilità).
L’esperienza è molto divertente e istruttiva per i ragazzi selezionati, che oltre a essere introdotti all’astronomia, hanno modo di viaggiare, conoscere ragazzi da tutta Italia.
Inoltre avere un ragazzo che accede alle gare nazionali è sempre un’ottima pubblicità per la Scuola di provenienza.


INFORMAZIONI SULLE EDIZIONI PRECEDENTI NEL LAZIO



EDIZIONI PRECEDENTI

Foto delle edizioni precedenti.